Dopo una lunga attesa, finalmente si conoscono i dettagli della nuova Chevrolet Volt. La versione rinnovata della berlina elettrica ad autonomia estesa (guai a chiamarla ibrida) è stata presentata in anteprima al Salone di Detroit, che ha aperto i battenti oggi e chiuderà il prossimo 25 gennaio.

Secondo i primi dati forniti dalla compagnia produttrice, la General Motors, la nuova Chevrolet Volt riuscirà a percorrere 80 chilometri in modalità elettrica senza dover ricorrere al motore termico da 1,5 litri. L’autonomia complessiva sarà di quasi 680 chilometri.

Dal 2010, anno del debutto sul mercato della prima Chevrolet Volt, le auto elettriche hanno infatti compiuto passi da giganti soprattutto sul fronte delle batterie, nettamente più efficienti. Malgrado l’aumento dell’autonomia, la batteria della nuova Chevrolet Volt sarà però più leggera della precedente. Nello specifico la batteria si è alleggerita di 9 chili.

Per quanto riguarda la potenza, la batteria ha una capacità di 18,4 kWh, pari all’8% in più rispetto alle tecnologie presenti oggi sul mercato che non superano i 17,1 kWh. I tempi per una ricarica completa sono di 13 ore se la fornitura è di 120 V e di 4,5 ore collegandosi a un impianto da 240 V. In accelerazione, la Chevrolet Volt 2016 riesce a passare da 0 a 48 km/h in soli 2,6 secondi. Come ha illustrato Alan Batey, presidente della General Motors Nord America:

La Chevrolet Volt 2016 offrirà ai nostri clienti una nuova esperienza di guida elettrica senza compromessi. Crediamo che la nostra abilità tecnica, combinata ai dati di migliaia di acquirenti, ci abbia permesso di mettere a punto il veicolo plug-in più capace del settore.

Per quanto riguarda la data ufficiale di approdo sul mercato, Alan Batey non si è sbilanciato e non ha fornito stime precise, limitandosi a rivelare che l’auto dovrebbe essere pronta a fare il suo debutto nelle concessionarie americane nella seconda metà del 2015. Molto probabilmente la Chevrolet Volt 2016 sarà sul mercato statunitense già ad agosto.

Anche per quanto concerne i prezzi, al momento non ci sono cifre precise. Ciononostante, la General Motors ha accennato che i costi del modello base saranno più bassi rispetto a quelli della precedente generazione di Chevrolet Volt che si aggirano sui 34 mila dollari.

12 gennaio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento