Audi mira a diversificare la propria offerta non solo andando a coprire svariate nicchie di mercato, ma anche estendendo la propria attenzione al di fuori delle motorizzazioni tradizionali a benzina e diesel, così da ottenere un generale calo delle emissioni a livello di gamma e guadagnarsi l’immagine di costruttore attento all’ambiente.

I primi passi sono stati compiuti dalla casa di Ingolstadt con l’arrivo di alcuni modelli a metano come l’Audi A3 G-Tron, ma è con la sportiva elettrica Audi R8 e-tron prossima al debutto che si ha un chiaro segnale di come il costruttore stia guardando con interesse verso l’adozione di sistemi propulsivi più puliti.

Il prossimo passaggio di questo percorso, secondo la Reuters, potrebbe vedere Audi pronta a mettere in piedi un’intera offerta composta da modelli elettrici, così da realizzare una nutrita schiera di prodotti a basso impatto ambientale capaci di accontentare le esigenze di un pubblico più vasto senza deludere le aspettative tipicamente alte della clientela del marchio.

A tale riguardo, le voci riportate sul Web parlano della possibile realizzazione dell’Audi Q7 e-tron, ma potrebbero essere messi in programma varianti con motore elettrico di altre berline e coupé presenti nella gamma.

Se le voci saranno confermate e se il mercato accoglierà bene le possibili proposte eco-compatibili di Audi, la casa dei Quattro Anelli potrebbe in futuro presentare una variante a ridotte emissioni di ognuno dei suoi modelli più rappresentativi, andando ad affiancare i motori a benzina e diesel con soluzione più moderne e pulite.

25 giugno 2014
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento