Auto elettrica da record: Electric Blue vola a 280 km/h

Alla Brigham Young University, nello Utah, stanno ancora festeggiando. Dopo sette anni di lavoro con 130 ragazzi della facoltà di ingegneria impegnati nel progetto, il veicolo elettrico da loro progettato ha stabilito il nuovo record di velocità raggiungendo i 280 chilometri orari.

Progettata interamente al computer per ridurre i tempi di sviluppo e costruita utilizzando la leggera ma resistente fibra di carbonio, la Electric Blue ha infranto il primato dedicato alle auto elettriche progettate dalle università ( il record assoluto per una vettura a zero emissioni è pari a 487.672 km/h) grazie a un motore elettrico alimentato da innovative batterie a litio-ferro-fosfato.

Il progetto della realizzazione del veicolo Electric Blue ha permesso agli studenti dell’università americana di provare “sul campo” quello imparato in aula.

Gli studenti di musica devono dare concerti, e quelli di danza balletti, quelli di ingegneria devono costruire cose come queste e partecipare a competizioni per vedere come funzionano. L’esperienza è la chiave dell’educazione

ha dichiarato Perry Carter, professore responsabile del progetto e coordinatore del record di velocità.

Dopo il primato arrivato dagli Stati Uniti, ci piacerebbe vedere un’università italiana di ingegneria realizzare un veicolo elettrico capace di battere il record americano.

7 ottobre 2011
Lascia un commento