Il Giappone cerca di premere sull’acceleratore per incentivare la diffusione della mobilità alternativa, al punto che, dopo la decisione di elargire degli incentivi a chi acquista un modello elettrico, ha deciso di fare altrettanto con i cittadini che decideranno di puntare sull’idrogeno.

Secondo la Reuters, infatti, il paese orientale stanzierà somme molto interessanti per agevolare l’acquisto delle vetture fuel cell nel proprio mercato, una decisione che, al momento, vede tuttavia un’unica destinataria di queste agevolazioni: la Toyota FCV che sarà disponibile nelle concessionarie giapponesi a partire dal prossimo aprile.

I primi clienti dell’auto a idrogeno di Toyota riceveranno un bonus fino a 15.000 euro circa, sfruttando in questa maniera una sensibile decurtazione del prezzo di listino che potrebbe aiutare le vendite del modello nei primi mesi di presenza sul mercato. La FCV, infatti, sarà in vendita in Giappone ad una cifra di circa 7 milioni di yen, ovvero poco meno di 51.000 euro, ma grazie alle agevolazioni statali questa soglia d’accesso si ridurrà a quasi 40.000 euro.

Appare chiaro che nonostante gli incentivi il prezzo della Toyota FCV
non sarà decisamente popolare, anche se in Giappone sperano che questa mossa possa convincere il pubblico a provare la tecnologia a celle a combustibile. Le vendite risentiranno inizialmente della mancanza di strutture di rifornimento idonee, un ostacolo che si farà sentire un po’ in tutti i paesi in cui la vettura verrà esportata.

23 luglio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento