La Hyundai ix35 Fuel Cell convince sempre più le autorità europee, tanto da essere stata scelta per il terzo anno consecutivo nell’ambito del “Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking“, l’iniziativa voluta dalla Commissione Europea per far conoscere al pubblico la propulsione a idrogeno e incentivarne la diffusione.

Grazie al progetto, due esemplari del SUV fuel cell di Hyundai saranno messi a disposizione per tutto l’anno di alcuni parlamentari e commissari europei, che potranno usare le vetture durante gli spostamenti necessari ad espletare il loro servizio, riscuotendo la comprensibile approvazione del presidente di Hyundai Europe Byung Kwon Rhim:

La scelta della nostra ix35 Fuel Cell per il terzo anno consecutivo sottolinea il valore pionieristico di questo SUV a idrogeno ai fini dello sviluppo di una mobilità realmente sostenibile. Continueremo a lavorare a stretto contatto con FCH-JU per promuovere i vantaggi dell’idrogeno e della tecnologia Fuel Cell nel trasporto a impatto zero.

L’esperienza all’interno del programma europeo sarà per la Hyundai ix35 Fuel Cell un interessante banco di prova che dovrebbe confermare i vantaggi già evidenziati nel recente passato. Il SUV ecologico è in produzione infatti dall’anno scorso presso lo stabilimento di Ulsan, in Corea del Sud, e può vantare un impatto ambientale nullo, in quanto allo scarico viene emesso esclusivamente del vapore acqueo.

Le celle a combustibile pagheranno ancora per qualche anno il dazio della bassissima presenza di distributori di idrogeno su tutto il territorio europeo, ma hanno a loro favore la possibilità di superare uno degli ostacoli principali che limitano al momento molti modelli elettrici, ovvero la ridotta autonomia di marcia con una ricarica. A tale riguardo, va ricordato che la Hyudai ix35 Fuel Cell ha le potenzialità per offrire una percorrenza massima di 600 km con un pieno.

16 maggio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento