Ford ha messo a punto un proprio piano di ecoincentivi che vede protagonisti tre modelli popolari come Fiesta, B-Max e C-Max con motorizzazione a GPL, benzina EcoBoost e turbodiesel TDCi.

L’iniziativa del costruttore americano sostituisce a conti fatti gli incentivi statali, i cui fondi limitati sono andati già esauriti nel giro di pochi giorni. La promozione di Ford si estende invece a tutto il mese di maggio e può portare ad un bonus fino a 6.000 euro da scontare sul prezzo di listino ufficiale.

Rientrano nell’iniziativa tutti i modelli con sistema propulsivo a ridotte emissioni, compreso ad esempio il pluripremiato 1.0 EcoBoost a tre cilindri presente sulla Ford Fiesta, anche se l’attenzione di quanti vogliono risparmiare e inquinare meno sarà concentrata essenzialmente sull’alimentazione a gas che la casa di Detroit offre su vari modelli della propria gamma.

Da segnalare che l’unico limite, per i clienti interessati alla versioni a GPL, EcoBoost e TDCi di Fiesta, B-Maax e C-Max, rimane il fatto che l’accesso agli incentivi del costruttore sarà subordinato all’obbligo di rottamazione di un’automobile con oltre di 10 anni di età (immatricolata quindi entro il 31 dicembre 2004).

12 maggio 2014
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento