Quando un materiale è di moda si prova a costruire con lui un po’ di tutto. Qualche volta escono fuori delle buone idee, magari impensabili qualche tempo prima. ad esempio, un team di ricerca dell’Università di Berkeley sta lavorando alla costruzione di cuffie al grafene.

Leggi le novità sulle ricariche in 15 minuti per le auto elettriche grazie al grafene

Grazie alle particolari doti del materiale in questione, le cuffie sarebbero leggere, a basso consumo energetico e a bassissima usura. In questo senso, sarebbero perfettamente ecologiche, risultato che ovviamente non possiamo disprezzare.

L’uso del grafene come base per costruire un amplificatore del suono non è comunque particolarmente originale: è risaputo che si tratti di un materiale estremamente adatto all’uso.

Scopri le caratteristiche del fotovoltaico al grafene

Le cuffie in questione promettono fra l’altro di diminuire al minimo le normali distorsioni di suono generate da un amplificatore. In questo senso, gli inventori parlano di risultati superiori e di molto allo standard qualitativo dei prodotti normalmente in commercio. Detto questo, se a livello tecnico sembra un progetto ben avviato, va detto che, visti i prezzi del grafene, difficilmente vedremo cuffie del genere in giro nel breve periodo.

Nulla vieta, però, che col calare dei prezzi l’oggetto, al momento economicamente non conveniente, nelle mani del team di ricercatori si trasformi nel nuovo standard dell’esperienza acustica. Basterà aspettare per saperlo.

Fonti: InHabitat

3 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento