Aspetto giovanile e sportivo come le altre Audi A3 della gamma, ma con la praticità di poter contare sulle due portiere posteriori che facilitano l’accessibilità a chi siede dietro. È questa la nuova Audi A3 Sportback, variante della berlina di lusso di Ingolstadt che strizza l’occhio alle giovani famiglie confermando tuttavia tutte le qualità già viste nella versione tre porte entrata sul mercato un paio di mesi fa.

Offerta inizialmente con le sole motorizzazioni tradizionali, ovvero due turbodiesel TDI e due benzina sovralimentati della famiglia TFSI, la nuova Audi A3 Sportback offre una potenza che, a seconda del propulsore scelto, è compresa tra 105 e 180 cavalli, ma la novità più interessante è senz’altro rappresentata dall’annunciato arrivo di una variante a metano.

Si tratta della Audi A3 Sportback TCNG, un modello dotato di un motore 1.4 in grado di funzionare a benzina, a metano e con Audi e-gas, una miscela di sintesi ottenuta dai tecnici della casa tedesca da fonti rinnovabili all’interno di quello che è stato chiamato “Audi e-gas project“, un piano che mira a creare entro il 2013 una filiera di fonti di energia sostenibile per la produzione di idrogeno e, appunto, Audi e-gas.

Il motore della A3 Sportback a ridotte emissioni fornisce una potenza massima di 110 cavalli e una coppia di 200 Nm tra 1.500 e 3.700 giri al minuto, inoltre, secondo quanto assicurato da Audi, è in grado di regalare prestazioni di buon livello, con una velocità massima di 193 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi, mentre i consumi di gas naturale si attestano sui 3,6 kg ogni 100 chilometri e le emissioni di CO2 raggiungono i 99 g/km.

L’unità TCNG della nuova Audi A3 Sportback a metano deriva dal 1.4 TFSi a benzina e si rifà alla filosofia downsizing, che privilegia motori di ridotta cubatura ma dotati di sovralimentazione in luogo di propulsori aspirati di cilindrata più alta. I risultati sono delle prestazioni equivalenti, se non migliori, a fronte di consumi e emissioni ridotte.

Per quanto riguarda l’aspetto puramente ecologico, il 1.4 TCNG della Audi A3 Sportback a metano è dotato di un sistema di iniezione e di un catalizzatore specificamente calibrati per il funzionamento a gas naturale ed è in grado di passare automaticamente al funzionamento a benzina nel caso in cui la pressione all’interno del serbatoio del metano scenda al di sotto di un certo livello.

L’autonomia in modalità metano della A3 Sportback arriva a superare i 400 chilometri, mentre la modalità a benzina aggiunge altri 780 chilometri che, come sottolineato da Audi, portano l’autonomia complessiva di questa versione ai livelli della A3 Sportback TDI.

15 novembre 2012
Lascia un commento