Il mercato delle auto elettriche di lusso si fa sempre più competitivo. La casa automobilistica britannica Aston Martin non intende rimanere indietro nella corsa e ha presentato un nuovo concept basato sulla Rapide S.

Il debutto imminente sul mercato della berlina elettrica Aston Martin RapidE è stato annunciato a Londra nel corso di un evento presso la Lancaster House che ha visto la partecipazione del principe William e della duchessa di Cambridge Kate Middleton.

Tra gli ospiti illustri della serata il presidente della Repubblica Popolare cinese Xi Jinping e il CEO della Aston Martin Andy Palmer. L’evento è stato promosso dal governo britannico nell’ambito della campagna GREAT, un’iniziativa volta a mostrare le eccellenze prodotte nel Regno Unito per incoraggiare nuovi investimenti dai Paesi esteri.

La compagnia ha illustrato le principali caratteristiche della RapidE, spiegando che il concept è stato ideato grazie a una partnership con la Williams Advanced Engineering. Il modello è stato realizzato presso lo stabilimento di Grove nell’Oxfordshire.

Il CEO della Aston Martin Andy Palmer nel corso del suo intervento ha ribadito l’interesse della compagnia per il mercato delle auto elettriche di lusso, un investimento necessario per ridurre le emissioni di CO2 dei suoi veicoli sportivi.

La casa automobilistica britannica nei prossimi anni intende investire competenze e risorse per realizzare veicoli elettrici silenziosi e leggeri che garantiscano prestazioni elevate. Palmer ha spiegato che le auto elettriche di lusso saranno una parte intrinseca del futuro portfolio della compagnia.

Il CEO ha poi espresso il suo entusiasmo per il supporto ricevuto dal gruppo finanziario ChinaEquity, interessato a investire nello sviluppo della berlina elettrica. Il presidente del gruppo Chaoyong Wang si è detto felice di partecipare al progetto:

La Aston Martin non si limita a offrire ai consumatori un’esperienza di guida caratterizzata da alte prestazioni, ma dimostra la sua responsabilità sociale puntando su una nuova generazione di auto sportive a emissioni zero.

I due partner nei prossimi mesi effettueranno analisi di mercato e studi preliminari per valutare i rischi e le opportunità del progetto. In caso di responso favorevole la nuova auto sportiva elettrica verrà prodotta su scala commerciale presso il quartier generale della Aston Martin situato a Gaydon nello Warwickshire.

Secondo le prime stime diffuse dalla compagnia la Aston Martin RapidE potrebbe approdare sul mercato nel giro di 2 anni. Le prime indiscrezioni trapelate parlano di una versione standard da 550 CV e di una più potente da 800 CV.

L’autonomia della Aston Martin RapidE dovrebbe attestarsi sui 320-350 km. Per quanto riguarda le batterie tra i fornitori in lizza figurano la LG e la Samsung. Tutto tace invece sul fronte dei prezzi: la compagnia non ha fornito alcuna anticipazione in merito.

Gli esperti del settore sostengono che la RapidE dovrebbe costare non meno di 200 mila sterline. Se nel frattempo i costi delle batterie per auto elettriche dovessero calare il prezzo potrebbe essere inferiore.

22 ottobre 2015
Fonte:
Lascia un commento