Qualche boccone di asparagi per prevenire gli effetti di una sbornia. Secondo l’Institute of Medical Science e la Jeju National University nella Corea del Sud sarebbe questa la chiave per ridurre i fastidiosi e talvolta dolorosi postumi di una nottata “memorabile”. Stando a quando concluso dei ricercatori coreani possono quindi essere consegnati agli archivi vari altri rimedi naturali come bere latte, acqua o anche mangiare del pane prima di andare a dormire.

>>Scopri come alleviare in modo naturale un altro sintomo della sbornia, le occhiaie

Contro gli sgraditi effetti di una sbornia gli unici elementi ritenuti essenziali dal gruppo di ricerca sono amino acidi e minerali, entrambi contenuti negli asparagi e in grado anche di proteggere il fegato dalle tossine legate all’alcol. Le foglie di questa pianta contengono un alto livello di sostanze protettive in grado di aiutare l’organismo a recuperare più in fretta il proprio normale equilibrio.

>>Scopri come ridare equilibrio allo stomaco con i rimedi naturali

In accordo con alcuni precedenti studi, i benefici effetti degli amino acidi contenuti negli asparagi riguarderebbero in particolare la stimolazione di alcuni enzimi in grado di scomporre le sostanze alcoliche e renderle più facilmente smaltibili dall’organismo. Significativi i risultati della ricerca secondo il capo progetto B.Y. Kim:

Le cellule tossiche sono state significativamente ridotte in risposta al trattamento con estratti di foglie e germogli di asparagi. Questi risultati hanno evidenziato come le funzioni biologiche degli asparagi possano aiutare ad alleviare gli effetti della sbornia e proteggere le cellule del fegato.

3 gennaio 2013
Fonte:
Lascia un commento