Asciugamani elettrici a rischio batteri, i rischi per la salute

Per badare all’igiene delle mani sarebbe meglio non utilizzare gli asciugamani elettrici, quelli tipici ad aria calda che ritroviamo spesso nei bagni pubblici. I ricercatori della University of Connecticut School of Medicine sono arrivati a questa conclusione dopo aver analizzato numerosi dati a loro disposizione attraverso uno studio specifico.

Hanno scoperto che gli asciugamani ad aria calda tendono a riversare sugli individui che li utilizzano i batteri che ci sono nel bagno e che provengono dalle goccioline d’acqua diffuse nell’aria dagli sciacquoni. Rappresenterebbero un vero e proprio pericolo per la salute, perché consentono il diffondersi di alcuni microrganismi come lo Stafilococco aureo e il Clostridium difficile.

=> Scopri il rischio germi e batteri con mezzi pubblici e contatto fisico

Per l’igiene delle mani agli asciugamani elettrici sarebbero sicuramente da preferire, dal punti di vista della presenza di batteri, secondo gli scienziati le classiche salviette di carta. I ricercatori si sono occupati anche di confrontare l’aria del bagno con quella in prossimità degli ugelli degli asciugatori per le mani e proprio qui hanno trovato molte più colonie batteriche.

=> Leggi di più sull’allarme batteri nella lavastoviglie

In particolare hanno considerato 36 bagni del loro istituto di ricerca e hanno constatato la presenza nell’aria anche di Escherichia coli e di altri germi e batteri che possono causare sepsi, polmonite, diarrea. Si trattava anche di organismi piuttosto resistenti agli antibiotici.

Nel caso in cui negli asciugamani venivano introdotti dei filtri la diffusione dei batteri rallentava, però non veniva completamente ostacolata. L’igiene delle mani rappresenta un fattore fondamentale per evitare il rischio di malattie. Proprio per questo motivo dovremmo fare più attenzione ad utilizzare le soluzioni che possono rivelarsi più sicure.

13 aprile 2018
Lascia un commento