Arrivano i testicoli in silicone per cani sterilizzati

Stanno generando molta curiosità negli Stati Uniti, dove sono disponibili da diverso tempo, e da qualche giorno anche sui social network a seguito di un servizio televisivo a stelle e strisce. Sul mercato d’Oltreoceano, infatti, sono giunti dei testicoli in silicone per cani sterilizzati, delle protesi per riportare l’amico a quattro zampe all’estetica precedente all’intervento.

A darne notizia è CNBC, poi ripresa da People e molte altre testate, nell’intervistare Gregg Miller, fondatore di Neuticles. La società si preoccupa di produrre dei testicoli canini in silicone, delle protesi che possono essere inserite nella sacca scrotale dopo l’intervento di sterilizzazione, per mantenere l’estetica dell’animale invariata. Non si tratta, tuttavia, di una novità recente: l’azienda esiste da diversi anni e le richieste da parte dei proprietari di cani sono elevatissime.

=> Scopri le 5 domande comuni sulla sterilizzazione


L’idea pare sia nata dall’osservazione di uno dei cani del fondatore, come sempre People spiega: dopo l’intervento di rimozione dei testicoli, infatti, l’animale avrebbe cominciato a leccarsi in modo compulsivo la parte, forse perché differente da come la ricordava. Con l’aiuto di esperti veterinari, di conseguenza, sono stati ricostruiti in laboratorio dei testicoli in silicone, oggi adattati alla forma e all’esigenza di ben 30 specie differenti.

=> Scopri perché i cani sterilizzati vivono più a lungo


Al momento, pare non vi siano precise indicazioni dai veterinari per sottoporre il proprio cane all’impianto di protesi testicolari dopo un’operazione di sterilizzazione. Nella maggior parte dei casi, le ghiandole in silicone rispondono ai desideri degli stessi proprietari, i quali desiderano ammirare l’amico a quattro zampe così come sono sempre abituarli a farli. In altre situazioni, tuttavia, questa situazione potrebbe rispondere a problemi comportamentali dell’amico a quattro zampe, sebbene questa evenienza sia abbastanza rara. A oggi, le protesi di Neuticles sembrano essere disponibili unicamente negli Stati Uniti.

25 maggio 2018
Lascia un commento