Il fatto che i gatti siano animali particolarmente attenti non stupirà di certo anche il neofita felino più incallito. Ma che diventassero addirittura dei perfetti addetti alla sicurezza nessuno se lo sarebbe mai aspettato.

È quello che sta succedendo al San Antonio County Club, nello stato americano del Texas. Il club, infestato dai roditori da qualche tempo, ha deciso di assumere un nugolo di gatti pregiandoli del titolo di bodyguard.

Si chiamano Candy, Squeaker, Bobby Bobtail, Cane e Arby e sono dei gatti randagi levati dalla strada per il particolare compito a cui sono stati assegnati. I felini, infatti, terranno a bada il proliferare di topi e altre specie animali all’interno dei grandi giardini del club, in cambio di un posto accogliente, pasti quotidiani, cure veterinarie e tanto amore. E per tutto questo pare che verrà addirittura stilato un regolare contratto.

Non è la prima volta, tuttavia, che i gatti sono stati impiegati nella sicurezza pubblica proprio contro la proliferazione di alcuni roditori, pericolosi per l’uomo in termini di malattie. Il gatto, infatti, è un animale indispensabile al benessere di tutti noi: la sua presenza è in grado di allontanare le specie parassite e di spaventare altri predatori, proteggendo abitazioni, giardini pubblici e raccolti. Dal 1999, ad esempio, in alcuni stati americani è in vigore il “Feral Cat Placement Program“, un proposito elaborato dall’associazione Voice for the Animals per recuperare i felini randagi e impiegarli in attività utili sia all’essere umano che alla loro stessa salute.

Chissà che i gatti-bodyguard non apprendano presto non solo a cacciare i topi, ma anche a tenere a debita distanza i ladri: farebbero di certo concorrenza ai cani in qualità di custodi della casa.

3 aprile 2012
Fonte:
Lascia un commento