Una novità davvero importante per i proprietari di cani quella che Motorola ha deciso di mettere in vendita: uno smartphone interamente dedicato ai quadrupedi di casa. Si chiama Scout5000 e verrà immesso sul mercato americano nel mese di giugno: un articolo di sofisticata tecnologia che permetterà la comunicazione e il controllo a distanza. Ovviamente il cane non potrà cliccare tasti o scherm touch, ma sarà lo stesso proprietario ad avviare e concludere la conversazione. Il singolare smartphone canino si può fissare al collo dell’animale come un comunissimo collare, ma a differenza della prassi consueta, l’articolo presenta una serie di specifiche tecniche davvero importanti.

Lo smartphone sfrutta una rete 3G e il collare, allacciato al collo del cane, comprende un microfono attraverso il quale il proprietario può comunicare con l’animale. Non solo, perché è inserita una una fotocamera integrata da 720p attraverso la quale sarà possibile monitorare la quotidianità di Fido, quindi un GPS per osservare i movimenti dell’animale. Molto utile quindi in caso di smarrimento, un aiuto ulteriore alla presenza obbligata del microchip. Nelle 131 sterline del prezzo per il collare è compreso un anno di contratto per la rete 3G. L’articolo è piuttosto resistente, è stato progettato per non soccombere a spruzzi d’acqua e morsi.

L’azienda non è nuova a progetti simili dedicati al mondo canino, infatti ha già creato una webcam sensibile ai movimenti che si aziona appena l’animale abbandona la posizione di relax. Un’idea in più per consentire al proprietario di controllare il suo amico anche dall’ufficio. Ma Motorola ha anche realizzato una cintura con fotocamera GoPro, a cui è possibile collegare la videocamera in HD. Una serie di prodotti che gli amanti degli animali richiedono e utilizzano per monitorare il benessere e la salute dei loro amici. Con l’aggiunta dello smartphone, potranno dialogare con loro anche a distanza, dimezzando l’ansia da separazione e rendendo meno solitarie le loro giornate casalinghe. Il collare sarà disponibile anche nella versione Scout2500 per i cani di taglia più piccola, ma senza la presenza di webcam.

13 gennaio 2015
Fonte:
Lascia un commento