Area C a Milano sospesa per Natale: stop dal 22 dicembre

Area C a Milano sospesa a partire dal 22 dicembre. Nessun ricorso presso il Consiglio di Stato o il Tar dietro il provvedimento approvato da Palazzo Marino, ma uno stop programmato che durerà fino al termine delle festività natalizie. Telecamere spente all’ingresso della Cerchia dei Bastioni fino al 6 gennaio, riattivazione prevista per la mattina del 7.

Area C sospesa durante le festività pur con qualche distinguo. Resta fermo il divieto di ingresso all’interno della zona a traffico limitato per tutti quei veicoli la cui lunghezza superi i 7,5 metri. Resteranno valide anche tutte le limitazioni stabilite attraverso provvedimenti regionali e quelle che interessano le corsi preferenziali dei mezzi pubblici.

Si chiude oggi quindi l’esperienza 2012 per la zona a traffico limitato di Milano, fortemente voluta dal sindaco Giuliano Pisapia e difesa a spada tratta dalle associazioni ambientaliste, Legambiente in testa. Un’attività che dal 16 gennaio ha visto l’Area C ridurre di circa un terzo il numero di veicoli in ingresso all’interno della Cerchia dei Bastioni. Notevole l’impatto avuto sulle pratiche di car sharing e bike sharing, con quest’ultimo che a febbraio segnava un +50% rispetto allo stesso dato 2011.

>>Leggi le novità in arrivo nei prossimi mesi per Area C

Molte anche le difficoltà durante questi primi 11 mesi di attività. Primo fra tutti lo stop imposto a fine luglio dal Consiglio di Stato, motivato da alcune perplessità sollevate riguardo particolari aspetti della normativa. A settembre Palazzo Marino era intervenuto con un nuovo pacchetto attuativo, puntellando il sistema nei punti critici e ottenendo il via libera alla riattivazione.

Riattivazione avvenuta il 17 settembre con l’Area C che ha ripristinato le consuete limitazioni, pur con alcune modifiche relative alle tipologie di mezzi interdetti. Novità introdotte anche in relazione ai rapporti con i gestori dei parcheggi del centro storico, tra i principali detrattori del provvedimento.

>>Leggi le novità introdotte per il riavvio dell’Area C

Di pochi giorni fa sono infine le statistiche relative all’andamento della ztl milanese fino al 30 novembre. I dati diffusi dall’Amat (Azienda Mobilità Ambiente Territorio) di Milano sembrano confortare la giunta Pisapia circa i risultati ottenuti durante questi primi 183 giorni di attività: traffico veicolare ridotto del 31,6% (-41.400 veicoli al giorno) e aumento tra ottobre e novembre dei veicoli ecologici pari al 2%, passati all’11,8% del totale ingressi.

21 dicembre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento