A partire dall’avvento dell’iPhone sono letteralmente dilagate le iPhone Apps, piccole, a volte piccolissime, applicazioni per il telefono della Apple, ognuna con alcune funzioni, a volte utili (dalle pagine gialle, al servizio di aggiornamento sportivo, al lettore di documenti word, etc), magari stravaganti, spesso perfettamente inutili (come l’arcinota iBeer, con una birra che si può bere virtualmente sullo schermo dell’iPhone).

Ovviamente, il diffondersi di questo fenomeno, prima o poi è stato inevitabilmente seguito dalla nascita e dal diffondersi di versioni verdi delle applicazioni. Ed ecco quindi una schiera di piccole iPhone Apps tutte dedicate alla sostenibilità.

Local Reuse è un esempio di applicazione con l’intelligente scopo di favorire la circolazione dei prodotti di seconda mano invece di farli finire in discarica, approfittando della capacità dell’iPhone di localizzare i suoi utenti.

Green Tips e Go Green sono invece esempi di applicazioni con lo scopo portare sull’iPhone un flusso di consigli quotidiani per un vivere sostenibile, che come spesso diciamo su queste pagine, possono riguardare davvero ogni momento della giornata.

C’è poi un’intera lista di applicazioni che permettono di utilizzare l’iPhone per consumare meno carburante con l’automobile, come AccuFuel che indica tramite GPS il tragitto più breve che richiede meno consumi.

E tante altre, rintracciabili on line su diversi siti che ne fanno rassegna, come iPhoneAppr.com. Le applicazioni, scaricabili direttamente dall’iPhone, hanno generalmente un costo inferiore a un euro (conformemente alla loro complessità e… utilità).

Nel frattempo l’IBM ha pubblicato sul suo sito una guida che spiega come crearsi da sé proprie applicazioni per iPhone (bisogna registrarsi per scaricare il PDF). Per chi volesse cimentarsi, in rete è reperibile anche un forum di supporto per la programmazione.

Quanto al contenuto dell’applicazione.. spazio alla fantasia! Si potrebbe ipotizzare un localizzatore di rivenditori “eco fiendly” (copisterie e cartolerie con carta riciclata, ecc). O, consiglierei, un aggregatore per essere sempre aggiornati sul proprio iPhone sui contenuti di OneGreenTech!

14 novembre 2008
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Guido, lunedì 17 novembre 2008 alle18:00 ha scritto: rispondi »

E perchè non montare dei comodi pannellini solari sul retro dell'iPhone? :) Grazie della lista, me ne scaricherò sicuramente qualcuna. Ciao, Guido

isa, domenica 16 novembre 2008 alle18:33 ha scritto: rispondi »

non avevo idea di tutte queste cose, grazie di queste informazioni...ciao...scrivi sempre cose interessantissime!!

Lascia un commento