Trasformare un fallimentare impianto di produzione del vetro zaffiro in un nuovo green data center. È il progetto che Apple sta portando avanti in Arizona e che prevede un investimento da 2 miliardi di dollari.

L’impianto da 1,3 milioni di metri quadrati a Mesa, Arizona, doveva diventare il principale fornitore di vetro zaffiro per la produzione dell’I-phone 6: ex fabbrica della First Solar, l’impianto affidato a GT Advanced Technologies doveva essere avviato nel 2013 e avrebbe dovuto creare oltre 2 mila posti di lavoro.

In realtà la produzione non è decollata e GT Advanced Technologies ha già licenziato 700 dipendenti, malgrado i massicci investimenti dell’azienda di Cupertino: bloccato dallo scorso anno, i vertici della Apple hanno annunciato il progetto di trasformarlo in un data center.

L’hub di Mesa, nei piani di Apple, dovrebbe diventare centrale: garantirà l’impiego stabile di circa 150 dipendenti e la creazione di oltre 500 posti di lavoro durante la fase di costruzione, che si prevede duri un decennio. Secondo quanto dichiarato in un comunicato stampa del gigante informatico:

Siamo orgogliosi di continuare ad investire negli Stati Uniti con un nuovo data center in Arizona, che servirà da centro di comando per le nostre reti globali. Come tutti i nostri hub sarà alimentato da 100% di energia rinnovabile, la gran parte della quale arriverà da un nuovo impianto locale.

I lavori di quello che potrebbe dunque diventare il più grande data center della Apple su tutto il pianeta inizieranno nel 2016, in contemporanea con l’avvio delle operazioni per il nuovo impianto solare da 70 MW che, oltre a fornire energia al data center, dovrebbe alimentare oltre 14.500 case.

Gary Cook, analista senior del settore tecnologie di Greenpeace, ha lodato la scelta della Apple di costruire il data center utilizzando solo energia pulita, in particolare quella solare:

Tra le principali aziende del settore, la Apple rimane sicuramente quella che dimostra maggiore decisione ed efficacia nella realizzazione dei suoi impegni per l’ambiente: dimostra da molto tempo alla comunità imprenditoriale che l’energia solare è la risposta più efficace ai problemi della nostra economia.

3 febbraio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento