Goloso, invitane, salutare, saporito: è il melograno dal tipico colore rosso rubino. Una tonalità che ben si sposa con l’atmosfera e il mood natalizio, per questo ingrediente adatto per insaporire tutte le festività. Frutto tipico della stagione invernale, è una combinazione di sapore e benessere, con proprietà nutrizionali molto importanti per la salute del corpo e della mente. Il melograno è ricchissimo di vitamina C, flavonoidi e contrasta apertamente l’invecchiamento del corpo dato dalla presenza dei radicali liberi. Facilmente impiegabile come ingrediente utile per antipasti, insalate, ma anche risotti, secondi e dolci. Può diventare un piccolo elisir di bontà se trasformato in un aperitivo stuzzicante, sia alcolico che non. L’ideale per brindare alle festività e alla felicità del periodo di Natale.

È un ottimo disintossicante dal sapore dolce e al contempo leggermente aspro, con un basso impatto calorico che svolge un importante compito come antitumorale. Inoltre protegge dall’effetto negativo dei raggi UV sulla pelle, quindi riduce il colesterolo, il rischio di arteriosclerosi e previene le malattie cardiovascolari. Un cocktail al melograno è una dolce sorpresa che garantisce gusto e contemporaneamente salute per Natale. Realizzarlo è facile, veloce e le varianti sono tante per accontentare tutti gli ospiti.

Drink al melograno

Ideale per accogliere gli invitati, il drink al melagrano è un’opzione vincente e ben riuscita. Bastano piccoli tocchi per un risultato ottimale e gustoso.

Ingredienti:

  • 3 melograni;
  • zucchero di canna oppure 1 cucchiaino di miele;
  • acqua frizzante fredda o soda;
  • cubetti di ghiaccio;
  • foglie di menta;
  • 1 lime.

Aprite il frutto ed estraete grossolanamente i chicchi dentro uno scolapasta, eliminando la pellicina bianca che rende il gusto più amarognolo. Lavateli, versate in un passaverdure o in una centrifuga conservando in una ciotola il succo ottenuto, che filtrerete nuovamente con un colino a maglie finissime. Versate il liquido ottenuto in una brocca mescolando con acqua frizzante, ghiaccio tritato e succo di lime. Aggiungete due cucchiaini di zucchero di canna o uno di miele, menta fresca e mescolate con cura. Servite fresco con alcuni chicchi disposti dentro il bicchiere e una fetta di lime sul bordo come decorazione. Potete allungare il tutto con succo di ananas oppure con succo di lampone o ribes. Ma anche aggiungere una spolverata d cannella.

Succo di melograno alcolico

Ingredienti:

  • 3 melagrani;
  • succo di mela;
  • prosecco;
  • 2 cubetti di ghiaccio.

Ricavate il succo di melagrano come in precedenza, quindi mescolatelo con un terzo di prosecco e un terzo di succo di mele. Completate con ghiaccio tritato. Ma le varianti possono essere infinite per ottenere un drink rinfrescante, saporito e con una gradazione alcolica leggera. Ad esempio unendo al succo di melagrano del succo di mandarino e dello spumante con un goccio di Vermut o Vodka. Oppure succo ai frutti rossi, lime, succo di melagrana, un pizzico di zenzero e champagne. Decorate sempre con i chicchi di melograno, qualche fetta di arancia o lime e dello zucchero lungo il bordo del bicchiere. L’accoglienza casalinga per il primo brindisi sarà colorata, saporita e divertente ma anche piena di salute.

28 dicembre 2015
Lascia un commento