Animalisti contro il GF: chiesta la squalifica di un concorrente

Giungono polemiche dai gruppi animalisti per le dichiarazioni di un concorrente del Grande Fratello: oggetto delle lamentele sui social sono gli animali, nello specifico i cani e la loro educazione. Gli animalisti si ribellano infatti alle parole di un abitante della casa, relative alla modalità con cui ritiene educare i Dobermann, chiedendo la sua squalifica alla produzione.

Nelle ultime ore, è stato diffuso online da “Never Cross The Threshold” un video registrato due settimane fa durante la diretta del Grande Fratello, in cui Filippo Contri si trova in giardino in compagnia degli altri inquilini. Il giovane descrive agli amici l’addestramento che ha deciso di adottare per il proprio cane, un Dobermann, convinto che sia il migliore metodo per far comprendere all’animale eventuali errori comportamentali:

=> Scopri gli animalisti contro Le Iene


Il mio cane se litiga al parco con altri cani li può rigirare quasi tutti, perché è molto agile e forte. Se tu lo legittimi a fare così non lo tieni più. Gli devi far capire subito che non si fa. […] La prima volta che il mio cane ha provato a dare un morso gliel’ho fatto capire. Poi ognuno gli fa capire in maniera propria. Io sono per i modi antichi, come fa una cosa sbagliata gli do un calcio, anche perché non lo sentono. Che ne dicano tutti gli animalisti e fidati che capiscono.

Inoltre, Contri ha raccontato che a questa razza “si tagliano le orecchie e la coda per quando combattono”, sottolineando che “il taglio delle orecchie è per dargli un atteggiamento molto più cattivo”. Affermazioni, quelle dell’inquilino, che hanno generato indignazione nel popolo dei social, tanto che molti utenti ne hanno richiesto la squalifica dal programma.

=> Scopri perché Trump è contro gli animali domestici


In attesa di conoscere l’eventuale risposta di Contri, oggi chiuso nella casa di Cinecittà, online è apparso un primo intervento da parte dei gestori delle sue pagine social:

Allora io sono stata zitta fino ad ora ma è il momento di dirvi una cosa: basta offese, basta discorsi che Filippo odia gli animali, basta ca**ate del genere… Il video che sta girando e di due settimane fa, Filippo stava raccontando un episodio con il proprio cane… il video è solo un estrapolato di un discorso più ampio fatto in giardino… sicché basta e se continuate saremmo costrette a bannare tutti i commenti negativi.

18 maggio 2018
Via:
Lascia un commento