Animali smarriti: il Comune di Milano apre un blog

È stato lanciato in rete ieri 4 ottobre, cioè San Francesco patrono della giornata mondiale degli animali, il blog dedicato allo smarrimento di cani e gatti nella città meneghina. A proporlo il nuovo Garante per gli animali del Comune di Milano, Valerio Pocar, il quale confida in un valido passaparola ed un utilizzo frequente del nuovo spazio.

L’obiettivo è quello di creare un luogo virtuale dove scambiarsi informazioni riguardanti lo smarrimento di animali di affezione, o il ritrovamento di cani e gatti senza microchip identificativo. Una piazza nel Web alla quale accedere per segnalare la dolorosa perdita, o magari trovare indicazioni su eventuali avvistamenti. L’importante servizio rende i cittadini partecipi in modo attivo, una sorta di prolungamento dell’ufficio del Garante. Con il quale potranno avere una comunicazione diretta e continua, attraverso il sito del Comune e il blog.

Inoltre l’iniziativa potrebbe dissuadere dall’attaccare manifesti con foto e numeri di telefono, i classici volantini che si trovano appesi ai muri oppure ai pali della luce. Gli stessi che sono per legge definiti abusivi e quindi eliminati, diminuendo di conseguenza la possibilità di attivare un passaparola sullo smarrimento. Un’ulteriore iniziativa vede Pocar lanciare l’ipotesi della creazione di bacheche-annunci poste in tutte le aree cani della città.

«In aggiunta, proporrò all’Amministrazione comunale che in tutte le aree cani vengano apposte delle bacheche dove i possessori di animali possano mettere i loro annunci concernenti smarrimenti e ritrovamenti».

In suo sostegno Chiara Bisconti, assessora con delega alle Politiche Animali:

«Perdere il proprio animale di casa è un autentico trauma e speriamo con questo blog di aiutare i cittadini. Possedere un cane o un gatto è decisivo per la qualità della vita delle persone, con questo blog cerchiamo di dare un nostro piccolo aiuto».

Per maggiori informazioni visitate questo link.

5 ottobre 2012
Lascia un commento