Animali investiti, scatta l’obbligo di soccorso

Entra ufficialmente in vigore l’obbligo di soccorso degli animali investiti: a stabilirlo è la legge italiana. Pubblicato il 13 dicembre 2012 sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto attuativo del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti entrerà ufficialmente in vigore e risulterà operativo dal 27 dicembre. In contemporanea avverrà una modifica del Codice della Strada che equipara lo stato di necessità di trasporto di un animale ferito a quello delle persone, prevedendo tra l’altro l’utilizzo di sirena e lampeggiante per ambulanze veterinarie e mezzi di vigilanza zoofila.

Dopo l’omissione di soccorso, sanzionabile per legge e introdotta da circa due anni nel codice della strada, ora è prevista l’obbligatorietà del recupero e messa in sicurezza dell’animale. E in caso di trasporto diventa diritto, per il soccorritore, la possibilità di avere la strada sgombra. Equiparando animali e uomini, nel momento del bisogno, il mezzo di trasporto non potrà subire sanzioni in caso di violazioni del codice stradale. Quindi sirene spiegate per mezzi di soccorso zoofilo, passaggi liberi anche con il rosso, in particolare se l’emergenza è reale e necessità di tempestività.

Per questo motivo il decreto ministeriale stabilisce la necessità di autoambulanze veterinarie, attrezzate per il pronto intervento. Il Ministero della Salute dovrà segnalare il tipo di attrezzature specifiche, con relativo intervento del veterinario. È un percorso importante atto a dimezzare la piaga dell’abbandono e a sensibilizzare la popolazione nei confronti degli animali incidentati.

Queste le parole di Gianluca Felicetti, presidente Lav, e Carla Rocchi, presidente nazionale dell’Enpa

«La norma ha preso atto del cambiamento del sentire comune sul dovere di prestare soccorso anche agli animali. Nel decreto siamo riusciti a far inserire il pieno riconoscimento del privato cittadino che porta per dovere civico un animale incidentato in un ambulatorio veterinario».

17 dicembre 2012
Fonte:
Lascia un commento