Piccolo, poco slanciato, con una curiosa capigliatura composta da una cresta bianca: sta terrorizzando gli abitanti di Xinxiang nella provincia di Henan. Lo strano animale dall’andatura buffa è quasi completamente nudo, la pelle rosa è chiazzata di nero e vagamente ricorda una incrocio curioso tra un maialino e un leopardo. Il muso un po’ allungato trae in inganno e lo fa sembrare un mini tapiro, ma nessuno ancora ha capito l’origine di questo animaletto.

Si sussurra sia un esperimento genetico non andato a buon fine, sospetto aggravato dalla presenza di molti laboratori di ricerca e centri medici sul territorio. Un prototipo fuggito da qualche gabbia o esperimento e ora a piede libero per la cittadina cinese.

In realtà la Polizia cinese sconfessa le paure di paese e dichiara che il piccolo è un cagnolino, di quelli pregiati appartenenti a una razza esotica con pedigree. Nonostante l’aspetto bizzarro pare sia un cane molto raro e costoso, con tanto di partecipazione ufficiale alla gara annuale de Il cane più brutto del mondo. Che sia fuggito o stia solo gironzolando non è dato saperlo, ma vista la sua provenienza altolocata non tarderà la chiamata del suo legittimo proprietario. Terrore immotivate, di conseguenza, quelle dei superstiziosi abitanti della zona.

8 giugno 2012
Lascia un commento