Andare in bicicletta aiuta a vivere più a lungo. Secondo i ricercatori del King’s College London l’utilizzo della bici aiuterebbe l’organismo a difendersi dall’invecchiamento mantenendolo più in salute rispetto ai coetanei che non utilizzano le due ruote a pedali. Un effetto che si ripercuoterebbe non soltanto sul corpo, ma anche sulla mente.

Lo studio britannico sugli effetti della bicicletta è stato condotto su 122 partecipanti, 81 uomini e 41 donne cicloamatori, di età compresa tra i 55 e i 79 anni. Ciascuno è stato sottoposto a test approfonditi ai polmoni, al cuore, sulla prontezza di riflessi, la forza muscolare e ossea oltre alle capacità mentali.

Secondo i risultati ottenuti dai ricercatori anche i partecipanti di età più avanzata avrebbero mostrato esiti simili, in termini di potenza polmonare, forza muscolare e capacità di completare gli esercizi simili ai soggetti più giovani. Tutti sarebbero inoltre risultati in grado di percorrere 100 km in meno di 6,5 ore o 60 km in meno di 5,5 ore. Effetto che come detto si ripercuoterebbe anche sulle capacità mentali, sottolinea il Professor Norman Lazarus:

Andare in bici non conserva un buono stato di allerta mentale, ma richiede un uso vigoroso di molte componenti chiave del corpo come muscoli, cuore e polmoni, che contribuiscono a mantenere l’organismo in salute.

Il pericolo maggiore verrebbe quindi dalla generale inattività a cui è sottoposta un’ampia fascia di popolazione, soprattutto nei Paesi occidentali. A sottolinearlo il Dr. Ross Pollock:

Il problema principale che interessa la salute è che nelle società moderne la maggioranza della popolazione è inattiva.

Uno stile di vita sedentario causa problemi fisici a qualsiasi età. Da qui la confusione su quanto il declino delle funzionalità del corpo sia dovuto al naturale processo di invecchiamento e quanto invece sia dovuto alla combinazione degli effetti di invecchiamento e inattività.

7 gennaio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
emilia, mercoledì 7 gennaio 2015 alle18:29 ha scritto: rispondi »

se vai in bicicletta a Torino, muori di smog! magari pedala con la cyclette. è più sano!!!

Lascia un commento