Andare al lavoro a piedi o in bici conviene: le novità di Jojob

Incentivi per chi lascerà a casa l’auto e andrà al lavoro a piedi o in bici. La novità arriva con Jojob, l’app per il car pooling aziendale, che consentirà per prima in Italia di certificare non soltanto gli spostamenti con l’auto condivisa, ma anche quelli compiuti camminando o pedalando. La nuova funzionalità è disponibile nell’applicazione, scaricabile per iOS o Android, alla voce “Certifica”.

jojob


Il tragitto a piedi o in bici consentirà di risparmiare all’ambiente emissioni di CO2 pari a 130 g/km e per il dipendente un risparmio di 20 centesimi di euro per chilometro percorso senza l’uso dell’auto.

=> Leggi i dati record del car pooling aziendale Jojob per il 2017

Inoltre anche camminando o pedalando si potranno accumulare i punti (le “Foglie d’oro”) di Jojob per accedere a sconti e promozioni speciali. Come ha sottolineato Gerard Albertengo, founder e CEO di Jojob:

Dalla Francia all’Olanda, dal Belgio alla Nuova Zelanda: in Europa e nel resto del mondo sono sempre di più le realtà aziendali che si attivano per incentivare i propri dipendenti a muoversi senza l’utilizzo dell’auto privata, per ridurre traffico ed emissioni di CO2 e allo stesso tempo per promuovere il Welfare Aziendale dal punto di vista della mobilità.

Per questo motivo, dopo aver promosso l’utilizzo del carpooling aziendale in tutta Italia e aver coinvolto oltre 140.000 utenti e più di 1.700 aziende italiane, abbiamo scelto di fare un passo ulteriore e dare la possibilità alle aziende di promuovere modalità di trasporto sempre più ecologiche, orientate anche al miglioramento della salute e del benessere dei dipendenti. La promozione di strumenti come Jojob Bici e Piedi ci auguriamo spinga le stesse aziende a dotarsi di strutture e servizi, come parcheggi per biciclette e spogliatoi, elementi di welfare aziendale già messi in campo in altri paesi e che aiutano a incrementare esponenzialmente il ‘bike to work’ e la qualità della vita dei dipendenti.

26 marzo 2018
Lascia un commento