Sono 11 i condannati nel processo che ha visto imputati alcuni ex dirigenti Pirelli dello stabilimento di Bicocca. Il Tribunale di Milano ha ritenuto colpevole, tra gli altri, anche Guido Veronesi, fratello dell’oncologo ed ex ministro Umberto. Al centro della vicenda l’esposizione all’amianto di circa 20 operai della fabbrica.

Per l’esposizione all’amianto degli operai Pirelli gli ex dirigenti sono stati condannati per il reato di omicidio colposo aggravato a pene di diversa entità. Il giudice ha inflitto una condanna a 4 anni e 8 mesi per l’amministratore delegato Pirelli negli anni ’80 Ludovico Grandi; l’ex AD Gianfranco Bellingeri a 3 anni e 6 mesi; pena più severa per Luciano Isola, consigliere di amministrazione tra il 1980 e il 1986, al quale è stata comminata una pena di 7 anni e 8 mesi.

A Guido Veronesi sono stati inflitti 6 anni e 8 mesi così come Piero Serra, ex AD Pirelli nonché ex presidente AIRC (Associazione Italiana per la ricerca sul cancro). Condanna a 5 anni e 6 mesi per Gavino Manca, mentre 3 anni sono stati riconosciuti a Carlo Pedone, Gabriele Battaglioli, Roberto Picco, Armando Moroni e Omar Liberati.

Il Tribunale di Milano ha inoltre riconosciuto alle parti civili una provvisionale di 520 mila euro, mentre i danni verranno quantificati in sede civile. Una provvisionale di 200 mila euro alla moglie dell’operaio la cui morte è stata direttamente connessa a forme tumorali derivate dall’esposizione all’amianto.

All’INAIL riconosciuti 300mila euro mentre altri 20 mila sono stati stabiliti a favore di Medicina Democratica e dell’Associazione italiana esposti amianto. Entusiasti questi ultimi di fronte al verdetto, costituitisi parte civile nel processo, che hanno commentato:

Abbiamo dimostrato che uniti si vince questa volta siamo riusciti a far condannare il padrone.

È stato inoltre esposto uno striscione per sostenere la difesa della salute all’interno dei luoghi di lavoro, che recitava:

Per ricordare tutti i lavoratori uccisi in nome del profitto.

15 luglio 2015
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Davide , martedì 28 luglio 2015 alle19:32 ha scritto: rispondi »

Ci crederemo di+ quando li vedremo a st.vittore . . . . . quelli pagano ...... e tra avvocati e giudici di galera non ne faranno mai (per lo meno in italia)

Lascia un commento