Per mantenere sano il cervello e proteggersi dall’Alzheimer esistono alcuni metodi che sono stati messi in evidenza da un rapporto delle Accademie Nazionali delle Scienze, Ingegneria e Medicina. In particolare possono essere utili l’esercizio fisico, il controllo della pressione del sangue e le tecniche per migliorare il ragionamento e la memoria.

=> Scopri perché troppo zucchero nella dieta può causare l’Alzheimer

La relazione ha fatto notare che esistono delle prove incoraggianti a supporto di queste informazioni. Alcuni cambiamenti nello stile di vita possono essere utili per contrastare lo sviluppo della malattia, anche se questi possibili interventi dovrebbero essere studiati di più per avere maggiori conferme.

Le persone di mezza età dovrebbero controllare con attenzione la pressione sanguigna, valutando un trattamento in caso di ipertensione per prevenire le malattie cardiache.

=> Leggi perché i funghi sono un aiuto naturale per prevenire l’Alzheimer

Per evitare l’insorgenza dell’Alzheimer bisognerebbe anche aumentare il tempo dedicato all’attività fisica. Fa bene al cuore ed è un ottimo modo anche per favorire la salute del cervello. Inoltre sono utili le tecniche specifiche per migliorare la memoria, la velocità di elaborazione mentale e la capacità di risolvere i problemi.

Naturalmente il rapporto fa notare che non esistono attualmente dei metodi adatti per eliminare la malattia di Alzheimer. Non esiste una cura e le statistiche indicano un aumento delle morti dovute a questa patologia negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Si pensa che i decessi siano raddoppiati negli ultimi anni a causa dell’aumento dell’aspettativa di vita. Le persone vivono più a lungo e hanno maggiori rischi di incorrere nel declino cognitivo.

26 giugno 2017
Lascia un commento