Alternativa vegan al foie gras: l’invenzione di uno chef stellato

Uno chef stellato ha creato un’alternativa vegetale al foie gras: chiamata faux gras, è stata realizzata da Alexis Gauthier in collaborazione con i cuochi di “Bosh!” e la PETA, l’organizzazione statunitense per i diritti degli animali. Pare che sia deliziosa: la si potrà assaggiare a partire dall’1 giugno nel ristorante Gauthier Soho di Londra.

=> Leggi della scelta di Eataly di rinunciare al foie gras


Sono pochi i piatti a base di carne controversi come il foie gras, tradizionalmente ricavato dal fegato di un’anatra o di un’oca ingrassata con un regime alimentare forzato. Un processo criticato da numerose associazioni, vietato in California, ma alla base di tale cibo, particolarmente amato in Francia. È proprio per questo motivo che lo chef Gauthier ha deciso di realizzare tale alternativa, ideale anche per i vegani:

Ho creato una ricetta che mantiene intatta la stessa consistenza, il gusto e la prelibatezza del foie gras senza uccidere nessun animale, senza implicare nessun tipo di abuso.

=> Scopri perché il foie gras è stato vietato in California


Il faux gras farà dunque a breve parte del menu vegano proposto dal ristorante londinese ai suoi clienti ed è realizzato con lenticchie, scalogna, noci, funghi e barbabietole, ingredienti che mixati formano un patè conferendo al piatto la sua consistenza carnosa. Condito con del burro vegano, tale alternativa al piatto di carne viene servita su del pane tostato e “in realtà è meglio del foie gras”, sottolinea lo chef.

21 maggio 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento