Alluvione in Liguria, precipita la situazione a Genova

Alluvione in Liguria, sempre più critica la situazione a Genova. Un forte temporale da stanotte sta spazzando le vie del capoluogo ligure, causando purtroppo danni non solo ad auto e strade. Sono al momento 7 le vittime di questa nuova ondata di maltempo, che ha già riversato nella città genovese 550 millimetri d’acqua.

Costante l’attività dei Vigili del Fuoco, che hanno già tratto in salvo decine di persone. Sette di loro purtroppo, tra cui due donne e tre bambini, non sono riusciti a salvarsi. La Protezione Civile è impegnata nel tentativo di mettere in sicurezza quanti più abitanti possibile, ma dalle immagini che arrivano da Genova appare un compito davvero difficile da svolgere.

Strade completamente allagate e veicoli letteralmente trascinati via da ondate di detriti e fango, questo spettacolo si presenta ai soccorritori e agli occhi degli atterriti cittadini genovesi. Responsabile non è però soltanto la forte pioggia, ma neanche il dissesto idrogeologico che ha reso estremamente pericolosi vari torrenti nei dintorni di Genova.

Il Bisagno ha completamente allagato il quartiere Foce, mentre a Quarto alcune famiglie sono state evacuate per l’esondazione di altri torrenti. Nel frattempo anche la massa franosa di Padivarma, nel comune di Beverino, ha ripreso la sua lenta, ma inesorabile corsa. Eppure solo ieri sera il ministro Stefania Prestigiacomo tornava a chiedere a gran voce i fondi destinati al Piano suolo per la messa in sicurezza dei territori. Un tema che non può davvero più essere ignorato.

4 novembre 2011
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento