Allerta salmonella per salamino di suino: i lotti ritirati

Allerta salmonella per alcuni lotti di salamino di puro suino Cavalleri. A diffondere l’avviso con i riferimenti necessari per individuare i lotti interessati dalla contaminazione è il Ministero della Salute, che fornisce le indicazioni ai consumatori su come comportarsi in caso di eventuale acquisto del prodotto in oggetto.

L’allerta per contaminazione da salmonella riguarda il salamino di pure suino a marchio Cavalleri srl di Cavalleri Angelo e Figli. Si tratta di salatini in singole unità o filze, la cui data di produzione è il 16/05/2018, mentre quella di scadenza il 16/05/2019. Lo stabilimento che ha prodotto il cibo contaminato è quello di Paitone (BS), via Italia 47.

=> Scopri sintomi, contagio e cura della salmonella

Secondo quanto affermato nell’allerta diffusa dal Ministero della Salute a chi dovesse aver acquisto il prodotto si consiglia di riconsegnare il prodotto presso il punto vendita di acquisto in quanto “non conforme per salmonella”. L’attuale comunicato ministeriale segue di pochi giorni quello diramato a causa della contaminazione da listeria per un lotto di prosciutto cotto Fiorucci.

Il prosciutto cotto “Quanto basta” Fiorucci a rischio è quello appartenente al lotto Il lotto codice L 8278001840 EAN 8007975007395, data di scadenza 05/08/2018. Lo stabilimento di produzione è in questo caso quello di Viale Cesare Fiorucci 11, 00071 Santa Palomba, Pomezia.

19 luglio 2018
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento