È appena strato diramato dalla Coop un avviso di richiamo relativa a ciucci per neonati con supporto rigido in plastica venduti con il proprio marchio. Il rischio sarebbe quello del distacco della tettarella, che l’azienda specifica potrebbe verificarsi “in rari casi”.

La Coop ha messo l’avviso in evidenza sul proprio sito. Qui spiega che “precauzionalmente ha già ritirato il prodotto dalla vendita” e si rivolge ai consumatori:

Invitiamo i Consumatori che l’avessero acquistato a non utilizzare il prodotto e restituirlo al punto vendita per la sostituzione o il rimborso della confezione.

I ciucci appartengono alla linea “Crescendo” e riguardano sia quelli per bimbi dai 0 ai 6 mesi, che quelli per piccoli dai 18 mesi in su. Tutti i consumatori che ne fossero in possesso sono pregati, per qualsiasi informazione, di rivolgersi al numero verde 800-805580.

L’avviso segue di pochi giorni la notizia della sospetta frode alimentare in Puglia, dove 12 panetterie della Regione avrebbero prodotto pane al carbone vegetale con il colorante E153, cosa vietata dalle normative nazionali ed europee.

I responsabili sono stati denunciati per “Frode in commercio” e “Produzione di alimenti trattati in modo da variarne la composizione naturale con aggiunta di additivi chimici non autorizzati dalla legge”. Il pane prodotto secondo tale procedura è invece stato sequestrato.

11 gennaio 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento