Nestlé ha richiamato 10 mila confezioni di gelato Häagen-Dazs. La causa del ritiro dal mercato, come ha rivelato la stessa multinazionale, è un’etichettatura errata che potrebbe mettere potenzialmente a rischio la salute dei consumatori che soffrono di allergia alle arachidi. L’azienda ha spiegato in una nota che le confezioni di gelato ritirate dalla vendita, al gusto di cioccolato e burro d’arachidi, riportavano la presenza dell’allergene sul coperchio, ma non sull’etichetta che elencava tutti gli ingredienti. Per precauzione, la Nestlé ha dunque deciso di ritirare l’intero lotto con l’etichettatura sbagliata, avvertendo i consumatori che:

Le persone che soffrono di una forma di allergia o sensibilità alle arachidi possono correre il rischio di reazioni allergiche gravi o pericolose per la vita, se consumano questo prodotto.

Il lotto interessato è quello delle confezioni da 14 once (circa 400 grammi) di gelato al cioccolato Häagen-Dazs. Il coperchio è stato etichettato correttamente come gelato al cioccolato e burro d’arachidi e riporta la data di scadenza del 13 maggio 2015 ma la lista degli ingredienti è quella di una varietà di gelato al cioccolato senza burro d’arachidi. Il codice di fabbricazione che si trova sul fondo del cartone è 24-52 4133580418D. Le confezioni ritirate, prodotte il 13 maggio del 2014, sono state vendute in Pennsylvania, Maryland, North Carolina, Delaware, West Virginia, Distretto di Columbia, South Carolina, Virginia, Florida, New Jersey e New York.

Nestlé ha specificato che l’errore è limitato al gusto ritirato e non riguarda nessun altro prodotto Häagen-Dazs con data di produzione, dimensioni e varietà diverse da quelle indicate nella nota ai consumatori. Inoltre il richiamo interessa solo i prodotti che sono stati distribuiti negli Stati Uniti orientali e non quelli venduti in Canada. I consumatori che hanno acquistato i prodotti ritirati sono stati invitati a contattare il numero 800-993-8924 o a visitare il portale www.haagen-dazs.com. Il ritiro è stato messo in atto a seguito della segnalazione di un consumatore.

30 giugno 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento