Approvato il Protocollo di Milano per l’alimentazione sostenibile. La versione finale del provvedimento è stata annunciata dalla Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition (BCFN), che lo ha promosso, durante la 6a edizione del International Forum on Food and Nutrition a Parma, mentre la pubblicazione è attesa tra pochi mesi in occasione dell’apertura di Expo2015.

Favorire uno stile alimentare più sano contro fame e obesità, combattere lo spreco alimentare favorendo al contempo l’agricoltura sostenibile sono i punti principali del documento, che verrà affidato al termine del Forum agli organi istituzionali, tra cui il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali con delega ad Expo 2015 Maurizio Martina, affinché vengano individuate le opportune metodologie applicative. Intervenuto a Parma anche il presidente del Consiglio Renzi, secondo il quale il Protocollo di Milano rappresenta:

Un’opportunità per parlare dei temi sollevati dal Protocollo in modo non banale, non ideologico.

A sottolineare l’importanza di una seria promozione del dibattito in merito alla sostenibilità alimentare anche Guido Barilla, presidente della Fondazione BCFN:

Con questa edizione, l’iter che ha accompagnato nel 2013 la stesura del Protocollo di Milano giunge a conclusione con la presentazione della versione finale del documento, che viene consegnato alle istituzioni italiane e internazionali con l’obiettivo di promuovere il dibattito sui tavoli politici durante i prossimi mesi.

Non dobbiamo perdere l’occasione per affrontare in modo serio questioni che sono fondamentali per il nostro futuro. I sei mesi di Expo 2015 devono lasciare un’eredità più profonda e duratura di una pur splendida vetrina con le migliori eccellenze alimentari.

3 dicembre 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento