L’arame, chiamata anche quercia marina, è un’alga bruna che viene comunemente raccolta lungo le coste del Giappone e della Corea del Sud. Come la kombu, la dulse e altre alghe marine, anche l’arame è molto usata nella cucina giapponese ed è rinomata per la sua versatilità, dovuta al suo sapore dolce e delicato. È possibile trovare l’arame come ingrediente di molti antipasti giapponesi, dolci e zuppe. L’arame è meno popolare in Occidente, anche se sempre più negozi di alimenti naturali ne fanno rifornimento nella sua forma essiccata, proprio per i suoi notevoli benefici per la salute.

Ricca di iodio

Le alghe sono praticamente tutte ricche di iodio e l’arame non fa eccezione: 50 grammi contengono più del 100% della razione giornaliera raccomandata di questo minerale essenziale. Le carenze di iodio sono comuni in Occidente e possono provocare il provocare il gozzo o l’ipotiroidismo, per cui è fondamentale non trascurare i cibi ricchi di iodio.

Ha potere dimagrante

Come tutte le alghe marine, l’arame è un ottimo cibo per chi vuole perdere peso, questo per 3 motivi: è a basso contenuto di calorie, praticamente non contiene grassied è ricca di fibre. Infatti una porzione di 50 grammi di arame contiene tra il 20 e il 40% di fibre: queste aiutano a sentirsi sazi, impedendo di cedere ai fuoripasto. Inoltre, le fibre combattono efficacemente la stipsi.

Buona fonte di calcio

50 grammi di arame contengono il 50% della razione giornaliera raccomandata di calcio, uno dei minerali più importanti per ossa e denti. Ancora, l’arame contiene molto magnesio, che aiuta l’organismo ad assorbire il calcio: per questo motivo, l’arame è molto meglio di formaggi e latticini per prevenire l’osteoporosi.

Ottima fonte di lignani

L’arame è una buona fonte di lignani, che sono dei fitoestrogeni presenti nelle piante e che servono come antiossidanti. Gli antiossidanti aiutano a neutralizzare gli effetti dannosi dei radicali liberi, molecole instabili e dannose per il corpo, e in questo modo ci proteggono da una miriade di malattie degenerative come il cancro.

Alta percentuale di ferro

50 grammi di arame contengono il 25% della razione giornaliera raccomandata di ferro, un minerale essenziale che contribuisce a costruire l’emoglobina nei globuli rossi, che a loro volta trasportano ossigeno dai polmoni alle cellule del corpo. Oltre alle carenze di iodio, nella società attuale sono comuni anche quelle di ferro e i casi di anemia sono frequenti. Tuttavia, gli alimenti ricchi di ferro come l’arame possono ripristinare una carenza di questo tipo in pochissimo tempo.

Migliora la pelle

Quest’alga è fantastica per tonificare e nutrire la nostra pelle, proprio grazie a tutti i minerali che contiene e che aiutano i processi naturali del corpo. Inoltre, molti prodotti di bellezza – come le maschere per il viso – sono a base di alghe come l’arame.

Fonte di proteine vegetali

50 grammi di arame contengono circa 5 grammi di proteine. Tuttavia, l’arame possiede una quantità di proteine molto inferiore rispetto ad altre alghe, soprattutto rispetto a quelle rosse come la nori e la dulse, che contengono fino a 4-5 volte più proteine dell’alga arame.

11 marzo 2016
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento