Terminate le festività natalizie torna il problema di come smaltire il proprio albero di Natale. Se come indicato da molte associazioni ambientaliste avete scelto soluzioni eco-compatibili e di riciclo probabilmente non avete nulla a cui pensare, ma se avete scelto l’acquisto di un abete vero allora iniziative come quella di AMA a Roma potrà esservi molto utile.

>>Leggi alcune soluzioni per un albero di Natale ecologico

La raccolta degli abeti di Natale organizzata da AMA in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali di Roma Capitale, il Corpo Forestale dello Stato e il TGR Lazio vede impegnati fino al 19 gennaio 13 centri di raccolta e 186 punti mobili. L’obiettivo è quello di riconsegnare alla natura gli alberi utilizzati come decorazione natalizia, quando possibile tramite una nuova piantumazione o in alternativa destinarli alla produzione di compost.

>>Scopri come realizzare in casa il tuo compost con il fai da te

Nel primo caso ad occuparsene sarà lo stesso Corpo Forestale dello Stato, mentre per quanto riguarda la produzione di compost il compito verrà affidato all’impianto AMA di Maccarese. Al fine di permettere il salvataggio del maggior numero possibile di alberi è opportuno fino allo smaltimento mantenere umide e protette da fonti di calore le radici, operando in maniera analoga anche per il terriccio che le ricopre.

L’iniziativa ha preso il via questa mattina e raggiunge quest’anno la sua ottava edizione, come sottolinea il presidente dell’AMA Piergiorgio Benvenuti:

Si tratta di una campagna ormai consolidata che, nel corso degli anni, ha rappresentato un ulteriore e importante veicolo di sensibilizzazione dei cittadini alla tutela dell’ambiente. Il principio che sta alla base di questa iniziativa è proprio quello della restituzione di queste piante in ogni caso alla natura, nel rispetto dei concetti di riutilizzo delle risorse e di sviluppo sostenibile.

Questi gli orari in cui sarà possibile smaltire i propri alberi di Natale:

  • Centri di Raccolta AMA: aperti tutti i giorni dalle 07.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00 e nei giorni festivi dalle 07.00 alle 13.00
  • Punti Mobili di Raccolta Gratuita Ingombranti nei giorni indicati sul calendario presente sul sito amaroma.it con fasce orarie dalle 09.00 alle 19.30

Qualora il vostro albero fosse in materiali plastici o comunque un abete vivo è bene ricordare che sono realizzati con l’uso di componenti non riciclabili e che il loro smaltimento corretto non è all’interno dei normali cassonetti stradali, ma deve essere considerato un rifiuto speciale da smaltire nelle apposite isole ecologiche predisposte da AMA sul territorio capitolino.

7 gennaio 2013
I vostri commenti
Alessandro Ghio, mercoledì 9 gennaio 2013 alle9:41 ha scritto: rispondi »

tutte cretinate pseudo ambientaliste.. voglio ricordare che gli alberi di Natale sono come l'insalata quindi non è che ripianti il torso quando l'hai tagliata e mangiata e poi non piangono se li bruci o li butti... è solo legno!!! inoltre non vengono tagliati dai boschi ma fatti crescere in vivai dedicati che anzi aiutano ad assorbire CO2 quindi il ciclo è completo e non si rovina assolutamente nulla se vengono buttati!!! ogni tanto bisognerebbe usare un po di più il cervello...

Lascia un commento