Airbus Concept Cabin: l’aereo del futuro è green e innovativo

Avete mai provato a immaginare come potrebbero essere i trasporti aerei nel 2050? Tralasciando scenari futuristici o post-futuristici, le prime indicazioni arrivano direttamente dal colosso aerospaziale europeo Airbus che, in attesa dall’Airshow di Parigi “Le Bourget”, ha indicato le linee guida dell’azienda per il futuro: innovazione e rispetto dell’ambiente.

Il tutto ruota attorno al concetto del “Concept Cabin“, che, a detta di Airbus, rappresenta “un nuovo modo di volare ispirato alla natura”. La prima grande novità, già parzialmente rivelata con la presentazione dell’Airbus Concept Plane (tuttora in fase di allestimento), sarà rappresentata sicuramente dal rivoluzionario rivestimento trasparente della cabina, in grado di offrire delle viste mozzafiato ai passeggeri.

Le cabine tradizionali saranno poi sostituite da zone personalizzate in grado di soddisfare le esigenze di comfort di tutte le più disparate tipologie di passeggeri. Se da un lato si potrà quindi svolgere varie attività lavorative, quali conferenze o riunioni interattive, non verranno tralasciati lo svago, ad esempio partite di golf virtuale o “sedute rivitalizzanti”, e le comuni attività familiari, come leggere ai propri figli una storia della buonanotte.

Come se non bastasse, Airbus Concept Cabin sarà dotato di una vera e propria “rete neurale” in grado di interagire direttamente con i passeggeri. Sarà cioè in grado di identificare e, di conseguenza, rispondere alle più disparate esigenze, permettendo la definizione di caratteristiche “su misura” quali, ad esempio, la forma dei sedili.

Ultima caratteristica, non certo in ordine di importanza, sarà il maggiore rispetto dell’ambiente. L’aereo del futuro sarà infatti dotato delle più importanti tecnologie in grado di ridurre il consumo di combustibile, le emissioni, le scorie e il rumore. Un esempio? La struttura dell’aereo imiterà perfettamente la struttura ossea degli uccelli, riducendo il peso dell’aereomobile (e di conseguenza i consumi) e fornendo la corretta resistenza dove necessario.

Qualcuno parlerà sicuramente di fantascienza, ma Airbus ha rivelato che alcune tecnologie del Concept Cabin potrebbero a breve essere applicate nei nuovi modelli della propria flotta.

15 giugno 2011
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Sandro, mercoledì 15 giugno 2011 alle17:04 ha scritto: rispondi »

capitalismo verde bisogna cambiare l'idea di progresso invertire la idea prima il capitale poi il resto come funxziona per queste idee

Lascia un commento