Sta facendo il giro del mondo un video, pubblicato come di consueto sulle piattaforme di sharing, con protagonisti un agente e il suo cane poliziotto. Questa volta però non si tratta di una storia d’amore e fedeltà, così come si è ormai abituati ad ammirare quotidianamente su YouTube, bensì di un supposto maltrattamento. E negli Stati Uniti, patria dell’accaduto, la polemica è accesissima.

La vicenda accade in quel di Hammond, nell’Indiana, ed è stata ripresa da un utente di YouTube, quindi rimbalzata su tutti i network televisivi a stelle e strisce. Nelle immagini, un poliziotto intento a strattonare il proprio cane ai margini di una strada trafficata, del tutto non curante della presenza in pubblico.

A quanto pare, l’agente avrebbe fatto ricorso alla forza per convincere l’animale a seguire gli ordini. Ma anziché optare per i comuni comandi, l’uomo è ritratto mentre solleva il cane da terra prendendolo per il collare, lasciandolo così inerme e senza fiato. Non è però tutto: sollevato il Pastore Tedesco a mezz’aria, l’agente decide di frustare l’animale con il suo stesso guinzaglio.

La pubblicazione del filmato ha suscitato le più svariate polemiche, con dichiarazioni fra loro opposte. Il sindaco di Hammond, Tom McDermott, ha subito condannato la vicenda in un intervento per una TV locale:

Chiunque ami i cani tanto quanto io li amo, sarà sempre intristito e scioccato nell’apprendere di un abuso animale. Quando scopri come sia successo per causa di un tuo dipendente, lo rende ancora più scioccante e disturbante. Sappiate che il dipartimento di polizia di Hammond non condona questo tipo di comportamenti da parte dei suoi agenti, né è tollerato dalla sua amministrazione.

Secondo un addestratore interrogato dal Chicago Sun Times, però, il video non sarebbe sufficientemente esplicativo per spiegare l’accaduto. Potrebbe capitare, infatti, che un simile comportamento sia stato messo in atto per contenere un’improvvisa aggressività dell’esemplare. Come misura estrema, il trainer sostiene quanto un lieve soffocamento possa far desistere l’animale dal mordere, riportandolo alla piena calma. Servirebbe capire cosa è quindi successo nei momenti antecedenti al girato, prima di giudicare aspramente il comportamento dell’agente, consiglio questo tuttavia già criticato dai social network. Di seguito, il filmato originale.

5 maggio 2014
Fonte:
I vostri commenti
Valentina, martedì 6 maggio 2014 alle23:23 ha scritto: rispondi »

Se fosse vero che la mancanza di fiato servisse per far calmare un cane intento a mordere io proverei ad impiccare gli idioti come quell essere per vedere cosa succede . Ma stiamo scherzando ?!?! Americani folli quanto i cinesi ?!?!?

annamaria, lunedì 5 maggio 2014 alle21:08 ha scritto: rispondi »

Questa persona probabilmente è instabile mentalmente.....non merita un cane poliziotto come partner, ma solo uno st....o come lui. Cani che rischiano ogni giorno la loro vita per proteggere loro e noi. Che tristezza....

Lascia un commento