Anima Randagia è un’associazione composta principalmente da volontari che lottano e lavorano, spesso con risorse minime ma con grande costanza, sul difficile territorio della Calabria. Il loro infaticabile operato non si limita a campagne di sensibilizzazione e recupero dei randagi, ma è in opera un dialogo e una collaborazione con gli enti locali. Il quotidiano lavoro di divulgazione delle leggi in fatto di randagismo e maltrattamenti pone l’Associazione come punto di riferimento per l’intera regione, in tandem con altre di caratura nazionale. Il gruppo ha il suo portavoce in Francesca che, con il sostegno di 22 soci fondatori, amici e volontari, porta avanti il sogno di creare presto un’oasi dedicata alla salvaguardia dei cani randagi. Uno spazio adibito all’accoglienza, alle cure e alla possibilità di recupero di cani sia dalla strada che da strutture e canili difficoltosi, con il compito di reinserirli in funzione di una nuova famiglia.

Tra le anime più bisognose troviamo Apu un piccolo cucciolo dal pelo nero, amante delle coccole e delle carezze. Come tutti i piccoli adora giocare e correre, nonostante i suoi 6 mesi porta nel cuore l’esperienza dell’abbandono e del randagismo. Recuperato accanto all’Università di Cosenza, con al collo un collarino come segno di abbandono, il piccolo era stremato, confuso e stanco. Per lui si cerca una casa e una famiglia pronte ad accoglierlo con amore ed entusiasmo; oppure eventualmente un’adozione a distanza. Anche Yuana è una cucciolotta di 6 mesi, dal manto color caramello, recuperata mentre vagava stremata e denutrita in mezzo alla strada. Dall’animo sensibile e delicato comunica apertamente grazie al verde intenso dei suoi occhioni. Per lei ci vuole una casa pronta ad accoglierla per rassicurarla, e farle dimenticare l’esperienza della fame e dell’abbandono.

La storia di Fiume colpisce per la sua tristezza, intercettato accanto al greto di un canale pieno d’acqua e in compagnia del corpo della sorellina trovata morta all’interno di un tubo di cemento. Un lavoro difficile quello dei ragazzi di Anima Randagia che, dopo ore di equilibrismi accanto all’acqua, sono riusciti a conquistare la fiducia del cucciolo di soli 6 mesi. Il piccolo, di futura taglia media, ha bisogno di un ambiente tranquillo e sereno dove poter ristabilire la sua fiducia nei confronti dell’uomo. Infine c’è Michi piccolo cagnolino grande poco più di un topolino, recuperato in condizioni drammatiche pieno di Rogna Demodettica, ora è sotto terapia e in fase di miglioramento. La sua è una futura taglia media in cerca di una famiglia che lo accolga in casa, donandogli stabilità e affetto.

Questi sono solo alcuni dei piccoli che Anima Randagia cura, protegge e strappa con fatica da condizioni drammatica e di degrado. Con loro anche i 6 cucciolotti abbandonati nel cassonetto come immondizia, oppure Spugna, Molly e Meggie, Sheila, Tempesta, Teddy e la bellissima Noà recuperata dal canile in condizioni drammatiche. Ma altri amici aspettando una nuova casa, una famiglia e dell’affetto da ricambiare con costanza. Tutte queste piccole anime verranno affidate in tutta Italia microchippate e vaccinate, con controlli pre e post affido obbligatori, firma regolare del modulo di adozione e un impegno a mantenere i contatti nel tempo con i volontari dell’Associazione. Per loro solo amore, nessuna condizione a catena, o in box angusti o serragli, nessuna guardia in spazi sperduti e isolati, nonchè nessun cacciatore.

Per info e adozione: Francesca Console 329 4092406 oppure: adozioni@animarandagia.org

Per adozione a distanza: Valeria Colosimo 320 0950234; segreteria@animarandagia.org

L’Associazione Anima Randagia si auto-sovvenziona e in questo momento è al limite delle forze, avrebbe bisogno di un piccolo sostegno per andare avanti e qualche richiesta di adozione in più. Se lo meritano perchè il loro è un lavoro spesso difficoltoso ma altruistico, basta poco anche piccole donazioni:

“ASSOCIAZ. ANIMA RANDAGIA PER LA TUTELA DEGLI ANIMALI IN CALABRIA”
IBAN: IT14 H033 5901 6001 0000 0062 110
BIC (per l’estero): BCITITMX BANCA PROSSIMA FILIALE 05000
Associazione “Anima Randagia” Per la Tutela degli Animali in Calabria
C.F. 97069570790
Catanzaro

29 maggio 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento