Il Comune di Milano scende in campo in favore dei gatti randagi e sposa l’iniziativa del Parco Rifugio Gattile per le nuove adozioni. La struttura, che ospita molti cani e tanti gatti recuperati dalla strada o da situazioni di disagio, ha realizzato un video di sensibilizzazione. Un filmato attraverso il quale sponsorizzare l’adozione dei gatti più bisognosi.

Il Parco Rifugio Gattile, all’interno del Parco Canile, ospita una vasta area interamente dedicata ai gatti, alla loro cura e al loro recupero. Uno spazio pieno di verde con le immancabili gattaiole, che collegano la zona del riposo con l’esterno dove i micetti possono godersi il sole e una sana sgambettata.

>>Scopri le adozioni della Onlus il Gattonero

Il video, realizzato in collaborazione con la videogiornalista Alice Barrese, mostra alcuni degli ospiti del Parco Rifugio Gattile. Le immagini dei protagonisti sono enfatizzate dalle scritte con il nome e una piccola didascalia, dove viene presentata la loro storia. Spazio quindi ad occhi furtivi, movenze sornione e pose sonnachiose. Luci puntate sulle vicende del pacioso e rosso Gilberto, 12 anni, rimasto purtroppo solo dopo la scomparsa della proprietaria.

Oppure Baloo di 11 anni troppo vecchio perciò definito impegnativo, a detta di chi l’ha abbandonato. Ma la clip mostra anche Desirè di soli tre anni, ex regalo di Natale, Garfield di 8 anni e troppo ingombrante per la nuova abitazione. Laura di soli due anni abbandonata per un’improvvisa allergia, Sandokan di 10 anni trovato per strada in un trasportino e Maina, 3 anni rimasta sola dopo l’arrivo di un bambino in famiglia.

>>Scopri le adozioni del gruppo Le Sfigatte

Tanti i piccoli felini senza casa, cuccioli e adulti lasciati per strada senza ritegno e amore. Il Parco Rifugio Gattile chiede una nuova vita per i più di 150 amici gatti ospiti della struttura. Una nuova chance e un cuscino morbido dove riposare serenamente. Per informazioni basta visionare la pagina ufficiale di Facebook, oppure rivolgersi ai numeri presenti sul sito del Comune di Milano dedicato al Parco Canile.

16 gennaio 2013
Fonte:
Lascia un commento