Adidas UltraBOOST Parley: abbiamo provato le scarpe che aiutano gli oceani

Gradevoli esteticamente, leggere e “circolari”. Le Adidas UltraBOOST Parley sono tutto questo e molto di più. Si tratta di un nuovo paio di UltraBOOST con una marcia in più a livello ambientale, infatti ogni calzatura nasce dal riciclo della plastica recuperata negli oceani e sulle spiagge. La tomaia è realizzata con circa 11 bottiglie di plastica riciclata, contribuendo in questo modo al reimpiego dei tanti rifiuti che stanno costituendo un pericolo ambientale sempre più le acque del pianeta.

Inoltre le UltraBOOST Parley sono la scarpa ufficiale di “Run For The Oceans 2018”, una serie di eventi running che mirano a sensibilizzare sul problema dei rifiuti plastici ma anche ad agire concretamente: per ogni chilometro percorso Adidas donerà soldi al “Parley Ocean Plastic Program”, un programma portato avanti dall’associazione Parley, da sempre dedita alla raccolta e al recupero della plastica. Adidas donerà 1 milione di dollari al Parley Ocean Plastic Program per il primo milione di chilometri corsi. Run For The Oceans 2018 farà tappa domani, 29 giugno, a Milano, presso Parco Sempione e sarà possibile per chiunque contribuire alla causa semplicemente dando il meglio di sé nella corsa.

Noi di GreenStyle abbiamo ricevuto in prova le Adidas UltraBOOST Parley, le abbiamo potute testare per qualche giorno e, pur non essendo runner abituali, le abbiamo apprezzate per il riuscito connubiuo tra tecnologia, comfort e impegno ambientale. Nell’utilizzo quotidiano, soprattutto quando ci si concede una passeggiata a passo sostenuto sui marciapiedi cittadini, si apprezza l’ottima ammortizzazione sul tallone e in generale un comfort apprezzabile del piede, inoltre si percepepisce un buon grip della suola. Ma è durante la corsa che le UltraBOOST Parley danno il loro meglio proprio grazie alla tecnologia UltraBOOST impiegata da adidas che garantisce un ottimo ritorno di energia ad ogni passo.

UltraBOOST Parley

Il comfort della calzata è buono, soprattutto se le si usa nel running, nell’utilizzo quotidiano invece potrebbe risultare troppo aderente per qualcuno, anche se la libertà di movimento rimane comunque elevata. La tomaia Primeknit, che è la parte di questa scarpa realizzata in plastica riciclata, è molto fresca e consente una buona traspirazione quando si cammina o si corre. Infine una nota estetica su queste scarpe: la colorazione Deep Ocean Blue che abbiamo potuto provare, ispirata alla fossa delle Marianne, è veramente gradevole e consente un abbinamento di queste UltraBOOST Parley con qualsiasi pantalone, non solo tecnici ma anche comunissimi jeans.

Complessivamente si tratta di un ottimo paio di scarpe sportive e va dato merito ad adidas dell’impegno ambientale profuso per queste calzature, la speranza è che ci siano in futuro altri modelli sempre più ecologici che possano essere realizzati al 100% con materiale riciclato, ma la strada intrapresa è sicuramente quella giusta.

28 giugno 2018
Lascia un commento