90 elefanti uccisi in Botswana, un tempo nazione senza bracconaggio

Il Botswana è una delle nazioni africane dalla più alta presenza di elefanti, circa 130.000 esemplari. Una condizione non solo determinata dall’habitat, ma anche dalle rigide leggi che limitano i fenomeni di bracconaggio, tanto che i pachidermi hanno ben presto imparato a riconoscere il Paese come una zona sicura. Da tempo si segnalano delle vere e proprie migrazioni di elefanti all’interno dei confini della nazione, tuttavia la caccia di frodo è purtroppo giunta anche in quella che da anni è considerata un’enorme riserva per questi splendidi animali.

Di recente, infatti, sono state rinvenute 90 carcasse di elefante nel nord del Botswana, un incremento importante rispetto alle 9 rinvenute nel corso dell’intero 2014. Secondo gli esperti, si tratterebbe di un segno evidente delle nuove mire dei bracconieri, pronti a spingersi all’interno dei confini di un Paese per loro considerato nemico, pur di poter sottrarre le preziose zanne in avorio ai grandi pachidermi. Mike Chase, fondatore di Elephants Without Border, ha così commentato dalle pagine di CNN:

=> Scopri i cani paracadutisti contro il bracconaggio


Sebbene il bracconaggio sia stato rilevato nella nazione prima di quest’anno, non è mai certamente stato della grandezza con cui lo vediamo oggi. È una questione senza precedenti. Abbiamo sempre ritenuto che il bracconaggio che accade nell’Africa orientale e in parte del Mozambico potesse spostarsi a Sud. Quel che mi stupisce è la scala e la velocità con cui ciò sta accadendo.

Secondo gli esperti, i cacciatori di frodo potrebbero essere giunti da Angola e Zambia, per poi incominciare le loro attività attorno al Delta dell’Okavango, una località turistica dove ultimamente sono stati rinvenuti diversi elefanti senza vita. Nonostante le severe leggi presenti in Botswana, si teme che le organizzazioni criminali siano riuscite a coinvolgere la popolazione locale, un fatto che potrebbe essere anche stato spinto dal disarmo delle APU, le unità anti-bracconaggio, lo scorso maggio.

=> Scopri l’elefante sopravvissuto al bracconaggio


Nel 1.800 pare vi fossero ben 20 milioni di elefanti in tutta Africa, un dato sceso a 1.3 milioni nel 1979 e a poche centinaia di migliaia allo stato attuale. Oggi esistono 144.000 elefanti, calati del 30% dal 2007 al 2014.

4 settembre 2018
Fonte:
CNN
Lascia un commento