7 centrifugati detox per dimagrire

In estate, ma anche in altri periodi dell’anno, può capitare di avere la necessità di perdere qualche chilo di troppo, disintossicarsi e sgonfiarsi in vista delle vacanze o, semplicemente, ritrovare la forma fisica e il benessere.

I centrifugati vengono incontro a queste esigenze rappresentando un vero e proprio toccasana, offrendo la possibilità di idratarsi e assumere nel contempo una buona dose di vitamine e sali minerali. Sfruttando le proprietà di frutta, verdura, spezie ed erbe particolari, i centrifugati aiutano a depurare l’organismo eliminando le tossine. Nell’ambito di un regime dietetico volto al dimagrimento, inoltre, possono essere consumati come spuntino in quanto poveri di calorie e soprattutto privi di zuccheri aggiunti, responsabili dell’aumento di peso e spesso presenti nei succhi e nelle bevande industriali.

=> Scopri le ricette dell’estate per i centrifugati detox


Al contrario dei frullati, i centrifugati contengono una piccola quantità di fibre e possono essere realizzati utilizzando vari tipi di verdura e frutta con la buccia, preferendo in questo caso prodotti di origine biologica. Ecco alcune ricette per preparare comodamente in casa ottimi centrifugati detox per dimagrire.

Arancia, carota e zenzero

Carote

Lo zenzero compare spesso come ingrediente di centrifugati e bevande depurative e dimagranti, grazie soprattutto alle sue potenzialità legate alla stimolazione del metabolismo. Per preparare un ottimo centrifugato occorrono:

  • una fetta di radice di zenzero;
  • una carota;
  • un’arancia.

Tutti gli ingredienti devono essere inseriti nella centrifuga eventualmente aggiungendo un piccolo pezzo di peperoncino.

Cetrioli, spinaci e prezzemolo

Centrifugato verde

Ottima fonte di vitamina B, gli spinaci possono essere usati nei centrifugati insieme ad altri vegetali altamente vitaminici come il prezzemolo e i cetrioli che rappresentano un vero “must” delle bevande detox grazie all’elevato apporto di vitamine, acqua, potassio, calcio e oli essenziali. Occorrono:

  • mezzo cetriolo;
  • una tazza di spinaci;
  • alcuni rametti di prezzemolo.

Broccoli e mele

Centrifugato broccoli

Per sfruttare il potenziale antiossidante della mela e le virtù depurative dei broccoli è possibile preparare un centrifugato detox ottimo per fare il pieno di sostanze nutritive importanti e drenare i liquidi in eccesso. Gli ingredienti sono:

  • una mela;
  • un rametto di broccoli;
  • un cucchiaino di curcuma in polvere;
  • mezzo cetriolo.

La curcuma si rivela benefica per il sistema gastrointestinale e migliora il gusto della bevanda.

Tè verde, fragole e mele

Tè verde

Il tè verde, unito alle mele e alle fragole, consente di preparare una bevanda gustosa e molto idratante, ideale da consumare a colazione o come spezzafame nell’arco della giornata. Occorrono:

  • una mela;
  • quattro fragole;
  • succo di limone;
  • tè verde.

=> Scopri i centifugati dimagranti


Questo centrifugato può essere arricchito con un cucchiaino di miele, se gradito.

Arance e kiwi

Arance e kiwi

Un vero toccasana per assimilare buone dosi di vitamina C, il centrifugato a base di arance e kiwi è facile da realizzare e ideale per agevolare l’assorbimento del ferro soprattutto se si sta conducendo un regime alimentare ipocalorico. Gli ingredienti sono:

  • due arance;
  • tre kiwi;
  • un paio di foglie di basilico fresco.

Avocado, sedano e lime

Avocado

Le proprietà dell’avocado sono numerose, ottimo per tenere sotto controllo sia la glicemia sia il colesterolo. Per preparare un centrifugato realmente efficace dal punto di vista disintossicante è necessario procurarsi:

  • mezzo avocado;
  • un lime;
  • un paio di gambi di sedano.

=> Scopri come si fanno i centrifugati


Melone e pesca

Melone

Tipici frutti estivi, il melone e la pesca favoriscono l’abbronzatura ma allo stesso tempo aiutano l’idratazione e garantiscono un buon apporto vitaminico. Il centrifugato a base di questi frutti si prepara unendo:

  • mezzo melone giallo;
  • 2 pesche.

È ottimo se perfezionato con l’aggiunta di poco zenzero.

18 luglio 2018
Immagini:
Lascia un commento