350: un social network per il pianeta

350.org è un nuovo social network verde. La spiegazione del suo nome spiega anche le sue principali finalità. 350 ppm (parti per milione), secondo uno scienziato della Nasa, indica la densità massima di CO2 sostenibile per il nostro pianeta.

Oltre questa soglia, sostiene lo studio (accreditato anche da Al Gore nel suo film “Una scomoda verità“) avanza il cambiamento climatico a causa dell’effetto serra. Ma la cifra globale all’inizio di quest’anno era già 383, in rapida ascesa, proporzionalmente all’inesorabile aumento delle emissioni globali.

350.org dunque si propone come un mezzo di comunicazione globale, con un nome numerico, comprensibile in ogni angolo del mondo o quasi. Sensibilizzare e informare è il suo primo obiettivo, ma anche quello di raccogliere una comunità di utenti intorno al tema dell’inquinamento terrestre, e anzi invertire la tendenza.

Fin qui le note positive. Su tutte, la ricchezza di buone intenzioni, la voglia di aggregare e di informare e di usare le migliori potenzialità del Web, su un tema così importante e urgente. Lascia meno entusiasti la lettura del “come possiamo fare”.

Il sito mira infatti a dare alla comunità una voce politica globale sempre più pesante, al fine di sollecitare le istituzioni nazionali e internazionali, come l’Onu, ad essere più efficaci nella lotta al fenomeno.

10 ottobre 2008
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Guido, domenica 12 ottobre 2008 alle12:28 ha scritto: rispondi »

Mi sono iscritto, ma più che un social network mi sembra una mailing list! Non mi sembra ci sia una pagina personalizzabile, o mi sbaglio? Ciao, Guido

Lascia un commento